Vaia: la sostenibilità ambientale come risultato di un’attività d’impresa

L’impatto sul territorio della tempesta di Vaia è stato devastante, basta pensare al numero di alberi che sono stati abbattuti: 42 milioni.

La startup VAIA, fondata nel settembre del 2019 da Federico Stefani, Paolo Milan e Giuseppe Addamo vuole restituire ciò che è stato tolto alla natura, creando l’amplificatore passivo Vaia Cube, una cassa per smartphone ma anche porta sveglia, porta telefono o raffinato complemento d’arredo.
Creare oggetti senza rovinare le materie prime permette di ripristinare l’equilibrio dell’ecosistema. Inoltre per ogni Cube acquistato Vaia si impegna a ripiantare un albero.

“Quando si decide di comprare Vaia, si sta comprando un prodotto che viene da quel preciso territorio colpito, con il legno caduto proprio lì e lavorato da un falegname della zona. Si diventa quindi parte di un circolo virtuoso, dando nel proprio piccolo un supporto concreto e importante.”

Federico Stefani

Scopri di più su: www.vaiawood.eu

Lascia un commento

Le prossime
proiezioni del Film


Un progetto prodotto e promosso da

Garofalo & Idee Associate Srl | Via N. Tommaseo, 68 — 35131 Padova | P.IVA 02636120285

Seguici su